mercoledì 21 dicembre 2016

Coda di rospo con pesto di pomodorini secchi e semi di finocchio


La coda di rospo (o rana pescatrice) è un pesce che si presta bene a vari tipi di cottura (al forno, lessa, in umido) e la cui carne, soda e magra, deve essere esaltata da condimenti saporiti ma non eccessivamente forti. 
Nella ricetta che vi propongo la cucino al forno e preparo un pesto di pomodorini secchi e semi di finocchio da mettere sopra al pesce a fine cottura; come accompagnamento, una semplice insalata di patate al prezzemolo.



Ingredienti
(x 4 persone):

1,3kg di coda di rospo
1 manciata di pomodorini secchi sott'olio
1 manciata di semi di finocchio
pepe q.b.
1kg di patate
prezzemolo q.b.


Procedimento:

- Disporre la coda di rospo su una pirofila, unta con poco olio sul fondo e in superficie, pepando a piacere il pesce; lasciar cucinare per circa mezz'ora a 180°
- Nel frattempo preparate il pesto: con la mezzaluna tritate insieme i pomodorini e i semi di finocchio
- A cottura ultimata, cospargete il pesto ottenuto sopra il pesce e servite 



Nessun commento:

Posta un commento