sabato 6 maggio 2017

Un'esplosione di sapore: i pomodorini confit

Questa è probabilmente la ricetta più semplice del mondo ma anche una delle più buone. I pomodorini confit non sono altro che pomodorini cotti in forno con gli aromi che preferite, tuttavia il risultato non è affatto banale. Potete metterli nell'insalata, in una quiche, in un'insalata fredda...io ci condisco anche la pasta da quanto mi piacciono.
Potete utilizzare sia ciliegini che datterini, ma io personalmente preferisco i secondi perché hanno un gusto più deciso e una volta cotti sono delle vere e proprie esplosioni di gusto.




Quindi non dovete fare altro che lavare i pomodorini (la quantità che preferite, tenete conto che in cottura si rimpiccioliscono) e tagliarli a metà; disponeteli su una teglia foderata di carta da forno con la parte interna rivolta verso l'alto.
Io amo metterci sale, un pizzico di zucchero, aglio a pezzetti, origano, rosmarino e infine un filo d'olio. Potete benissimo metterci le erbe che preferite, o anche dei semi...a vostro piacimento!
Cuoceteli per 40 minuti in forno a 150°. Fateli raffreddare e gustateli (sono ottimi anche da soli).



Nessun commento:

Posta un commento